Messaggio di papa Francesco per la 54° Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali

L’uomo come essere narrante. La vita come telaio di racconti costruttivi oppure di storie indegne. La memoria come spazio che rivela le meraviglie stupende del nostro cuore. Si tratta di pensieri che emergono dalla lettura del Messaggio di Papa Francesco per la 54ª Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali (Perché tu possa raccontare e fissare nella…

Dettagli

26 gennaio: Domenica della Parola di Dio

Il 26 gennaio la Chiesa celebra per la prima volta la Domenica della Parola di Dio, istituita da Papa Francesco con la Lettera apostolica Aperuit illis dello scorso settembre. L’iniziativa è stata presentata il 17 gennaio in Sala Stampa vaticana dall’arcivescovo Rino Fisichella, presidente del pontificio Consiglio per la promozione della Nuova Evangelizzazione, sottolineandone lo…

Dettagli

Mauro Ungaro eletto nuovo presidente Fisc

Mauro Ungaro, direttore del settimanale diocesano di Gorizia “Voce Isontina”, è il nuovo presidente della Federazione italiana dei settimanali cattolici (Fisc). A eleggerlo il Consiglio nazionale, che si è riunito oggi a Roma, in rappresentanza delle 186 testate che vi aderiscono. Eletto vice presidente vicario don Oronzo Marraffa, del giornale “Adesso” della diocesi di Castellaneta,…

Dettagli

La memoria è l’orizzonte della speranza

Accorato e pressante l’invito che scaturisce dal messaggio di papa Francesco per la 53esima Giornata mondiale della Pace (1 gennaio 2020): La pace e la stabilità internazionale – dice Francesco – sono possibili solo a partire da un’etica globale di solidarietà e cooperazione al servizio di un futuro modellato dall’interdipendenza e dalla corresponsabilità nell’intera famiglia…

Dettagli

Indagine Ocse-Pisa 2018

Un campanello di allarme che risuona dalla nuova indagine Ocse-Pisa 2018 che valuta le competenze dei 15enni rispetto alla lettura, la matematica e le scienze. Leggiamo? E soprattutto comprendiamo ciò che leggiamo? Anche noi adulti. Secondo l’Ocse, in Italia non ci sono solo alcuni studenti con problemi ma «11 milioni di persone che si informano…

Dettagli