Come comunicare la fede

A 50 anni dalla pubblicazione dell’Istruzione pastorale “Communio et progressio”, il Dicastero per la Comunicazione ha organizzato un webinar per ricordare l’attualità del documento, per riprenderne i concetti che ancora oggi risultano validi e profetici pur in una società “liquida” e in un mondo globalizzato. In collegamento per il webinar giovani e studiosi di 64…

Al via la “Settimana della Comunicazione” 2021 con molti appuntamenti

“Abitare i social con leggerezza”: è l’invito di Michelle Hunziker nella sua intervista di domenica 9 maggio alle 21,00 sui canali social, per la “Settimana della Comunicazione”, l’iniziativa ideata sedici anni fa dalle Paoline e dai Paolini, per approfondire il messaggio del Papa per la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, giunta quest’anno alla 55ma edizione,…

Giornata mondiale della libertà di stampa

Tweet di papa Francesco in occasione della Giornata mondiale per la libertà di stampa dedicata all’informazione come bene pubblico. Il prefetto del Dicastero per la Comunicazione, Paolo Ruffini: noi siamo le cose che comunichiamo, non c’è libertà senza responsabilità. Non c’è verità se non c’è libertà e non c’è libertà se non c’è responsabilità. Dire…

Reporter Senza Frontiere: rapporto annuale

Nel 73 per cento dei 180 Paesi analizzati da Reporter senza frontiere, il giornalismo è fortemente ostacolato. Questi Paesi sono caratterizzati da situazioni ritenute “gravissime”, “difficili” o “problematiche” per la libertà di stampa. E la pandemia sembra aver aggravato la situazione, laddove – spiega il report – “i giornalisti si trovano di fronte a una…

Pechino capitale delle librerie

In Cina le librerie fisiche sembrano aver parato i colpi della pandemia da Covid-19: nel 2020, a fronte della chiusura di 1.500 librerie e punti vendita, ci sarebbero state infatti 4.000 nuove aperture. A sostenerlo sono i dati presentati nel corso della China Bookstore Conference, la conferenza organizzata dalla Books and Periodicals Distribution Association of…

Quale esperienza di Dio nella rete?

In una società friabile – scrive Luigi Berzano –  in cui la memoria esiste solo come computer, è più difficile tenere viva la prospettiva storica anche di quei vissuti che affondano le loro radici nella memoria culturale più profonda. L’idea del “potenziamento” della vita umana si spinge fino al punto di voler conquistare con la…