04Mag10:0010:05ABBATTERE I MURI CHE DIVIDONOIl saluto di sr Anna Caiazza dà il via alla Settimana della Comunicazione

04Mag(Mag 4)10:2424(Mag 24)10:24INIZIATIVA DI SOLIDARIETÀAcquisto apparecchiature informatiche nelle missioni diocesane

04Mag19:3021:30I RACCONTI CI SEGNANOTavola Rotonda

05Mag19:0019:05LA SOCIETÀ DIGITALE È UMANITÀ REALEIntervento di Massimiliano Padula

06Mag19:0019:05I MEDIA: OPPORTUNITÀ PASTORALI E FONTI DINAMICHE DI UMANITÀIntervento di Massimiliano Padula

07Mag19:0019:05COME SI CARATTERIZZA LA COMUNICAZIONE DI PAPA FRANCESCOIntervento di Massimiliano Padula

08Mag19:3021:30“NON TUTTE LE STORIE SONO BUONE”Dal deepfake alle storie buone

10Mag10:0010:12“PERCHÉ TU POSSA RACCONTARE E FISSARE NELLA MEMORIA”Spunti di riflessione sul passo biblico Esodo 10,2. di sr Francesca Pratillo, fsp

10Mag19:0019:30RACCONTARE DI SÉ PER RACCONTARE DIOTestimonianza di don Maurizio Mirilli

12Mag10:0010:10UNA SETTIMANA DELLA COMUNICAZIONE. PERCHÉ? COME E PER CHI?Appunti per una storia. Di sr Bruna Fregni, fsp

13Mag10:0010:10UNO SGUARDO ALLE PRIME CINQUE EDIZIONI DELLA "SETTIMANA": 2006-2010Appunti per una storia. Di don Ampelio Crema

13Mag17:0017:30LA CHIESA È “DONNA”Nel racconto di Francesco. Con la partecipazione di Giulio Maira, neurochirurgo e Presidente della Fondazione Atena Onlus

14Mag10:0010:15LA SETTIMANA DELLA COMUNICAZIONE E IL FESTIVAL CRESCONOAppunti per una storia. Di sr Bruna Fregni, fsp

14Mag19:3021:30“RIVESTIRSI” DI STORIE PER CUSTODIRE LA PROPRIA VITAAppuntamento per docenti, educatori e genitori

15Mag10:0010:15SETTIMANA DELLA COMUNICAZIONE: SVILUPPI E… PROSPETTIVEAppunti per un racconto. Di don Ampelio Crema, ssp

15Mag19:3021:30LA FRAGILITÀ COME RISORSA PER L’EVANGELIZZAZIONEMeeting dei catechisti ed educatori

16Mag18:3020:30L’ULTIMO SGUARDOBenedizione di una pietra d’inciampo in ricordo di don Tonino Bello

17Mag10:0010:05LA STORIA UMANA PUÒ DIVENIRE STORIA DI SALVEZZA?Risponde don Giacomo Perego, ssp, biblista

17Mag19:0019:25LE RELIGIONI COMUNICANO SPERANZA?Risponde Giovan Battista Brunori, Caporedattore Esteri, Vaticanista del TG2

18Mag01:0023:00CENTENARIO DELLA NASCITA DI SAN GIOVANNI PAOLO IIAUGURI, Papa del dialogo, della famiglia, dei giovani!

18Mag19:0019:20STORIE CHE FANNO BENEIntervista di Nadia Bonaldo, fsp a Francesca Fialdini, conduttrice televisiva

19Mag10:0010:10PRENDERSI CURA. STORIE FAMILIARI DIFFICILIIntervista di Romano Cappelletto ad Angela Iantosca

19Mag19:0019:20CERCATORI DI DIO NEL DESERTO DELLA PANDEMIAPaolo Benanti, francescano, esperto di bioetica ed etica delle tecnologie, intervistato da Roberto Ponti, ssp

20Mag19:0019:25NARRAZIONE E INFORMAZIONEIntervista di don Roberto Ponti, ssp a Piero Damosso, caporedattore centrale Tg1

21Mag19:0019:30OGNI RELAZIONE CONTIENE UNA NARRAZIONESalvo Noè, psicoterapeuta e scrittore, intervistato da Simone Bruno, ssp

21Mag19:3021:00“TESSUTI E TESTI”. FARE PASTORALE NELL’ERA DIGITALEWebinar per Sacerdoti e Operatori pastorali

22Mag10:0010:50CRONACHE SICILIANEAlessandra Turrisi, giornalista e scrittrice palermitana, intervistata da Flavia Fiocchi

22Mag19:3020:30LA VITA SI FA STORIA… SUI TELAI DELLA COMUNICAZIONETavola rotonda sul Messaggio di papa Francesco per la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali

23Mag10:0010:30MUSICA E COMUNICAZIONEIl gruppo musicale Godplay Christian Band intervistato da Paola Fosson, fsp

24Mag10:0010:15COMUNICARE È CONDIVIDEREStorie redente da un sorriso. Intervento di Paolo Ruffini, prefetto del Dicastero Vaticano per la Comunicazione

24Mag19:3020:30ALBUM “PERIFERIE”Dodici tracce dedicate a don Tonino Bello

Legenda colori del calendario eventi

La via della conoscenza

La via dei linguaggi

La via della bellezza

La via della convivialità

La via della solidarietà

Festival

In questa pagina troverete gli eventi della Settimana della Comunicazione e del Festival della Comunicazione 2019 suddivisi secondo “le 5 vie del comunicare umano”.

“Le 5 vie” sono percorsi tematici sulla comunicazione che i Paolini e le Paoline hanno individuato per  valorizzare la visione antropologica, pedagogica e culturale della comunicazione, che scaturisce dalla riflessione ecclesiale e dal loro specifico carisma.

> Scarica il documento di presentazione delle 5 vie del comunicare umano.

La via della conoscenza. La conoscenza porta alla consapevolezza, libertà, responsabilità. Particolare attenzione è rivolta al mondo della cultura, dell’università e dei professionisti: giornalisti, docenti, studenti, operatori dei media, con l’obiettivo di approfondire tematiche e alimentare il dibattito su questioni sociali e culturali, in ottica multidisciplinare e multiprospettica.

La via dei linguaggi. I linguaggi si stanno moltiplicando, e questo spinge a creare nuovi messaggi e trovare nuovi modi di relazionarsi. Particolare attenzione è rivolta al mondo dei bambini, ragazzi, adolescenti, giovani, insegnanti, educatori, con l’obiettivo pedagogico-formativo di stimolare la coscienza critica, l’empowerement, le competenze digitali e quelle relazionali.

La via della bellezza. Percorrerla significa attraversare tutte le arti e di ciascuna apprezzarne la peculiarità, il messaggio, la spinta all’elevazione dello spirito umano verso il sublime. L’articolazione di questo percorso diviene spesso un pellegrinaggio, fisico, ma soprattutto interiore, alla scoperta dei tesori custoditi nelle chiese, e nei luoghi di spiritualità.

La via della convivialità e dell’aggregazione. Importantissima via del comunicare umano e sociale, quella dello stare insieme in spirito di comunione e di festa. L’attrattiva principale di questa via è l’esperienza di uscire dalla solitudine e dell’autoreferenzialità, per aprirsi alla dimensione dell’altro.

La via della solidarietà. E’ un percorso in cui la comunicazione “ha il potere di creare ponti, di favorire l’incontro e l’inclusione, arricchendo così la società” (papa Francesco) perché si impegna a cercare parole e gesti per superare le incomprensioni, guarire le memorie ferite, costruire pace e armonia, sia nell’ambiente fisico sia in quello digitale.