Settimana della Media Education

Parte quest’anno la “Settimana della Media Education”: un’iniziativa diffusa su tutto il territorio nazionale, promossa dal MED – Associazione Italiana per l’Educazione ai Media, per dare visibilità a eventi che hanno per tema la Media Education, sia nella forma di convegno o seminario, che in quella di azioni educative rivolte a quanti, a vario titolo,…

Scrivere fa bene

Racconti, diari, sceneggiature. Scrivere va di moda, non c’è dubbio, e sempre più persone lo mettono nella lista dei propri hobby. Partecipano ai concorsi letterari che nascono numerosi e sempre affollati, provano i corsi di scrittura creativa delle molte scuole che si sono formate. Scrivere vuol dire sentirsi meglio, avere una relazione migliore con se…

Prossima fermata: supereroi!

Una nuova esilarante avventura tra i vagoni storici di Pietrarsa – Napoli, dove la storia si incontra con il mito dei supereroi al cui fascino non potranno sfuggire né grandi né piccini. «Prossima fermata: Supereroi» che si terrà sabato 1 e domenica 2 febbraio al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa è la nuova originale sfida…

26 gennaio: Domenica della Parola di Dio

Il 26 gennaio la Chiesa celebra per la prima volta la Domenica della Parola di Dio, istituita da Papa Francesco con la Lettera apostolica Aperuit illis dello scorso settembre. L’iniziativa è stata presentata il 17 gennaio in Sala Stampa vaticana dall’arcivescovo Rino Fisichella, presidente del pontificio Consiglio per la promozione della Nuova Evangelizzazione, sottolineandone lo…

Mauro Ungaro eletto nuovo presidente Fisc

Mauro Ungaro, direttore del settimanale diocesano di Gorizia “Voce Isontina”, è il nuovo presidente della Federazione italiana dei settimanali cattolici (Fisc). A eleggerlo il Consiglio nazionale, che si è riunito oggi a Roma, in rappresentanza delle 186 testate che vi aderiscono. Eletto vice presidente vicario don Oronzo Marraffa, del giornale “Adesso” della diocesi di Castellaneta,…

La memoria è l’orizzonte della speranza

Accorato e pressante l’invito che scaturisce dal messaggio di papa Francesco per la 53esima Giornata mondiale della Pace (1 gennaio 2020): La pace e la stabilità internazionale – dice Francesco – sono possibili solo a partire da un’etica globale di solidarietà e cooperazione al servizio di un futuro modellato dall’interdipendenza e dalla corresponsabilità nell’intera famiglia…