News

“Il discorso del Papa al G7 è stato equilibrato ed ottimistico perché ha ricordato che la tecnologia è connessa all’essere umano e il mondo è stato cambiato con gli artefatti tecnologici”, ha detto padre Paolo Benanti, per poi aggiungere che è proprio in questo che “vediamo tutta la grandezza della chiamata dell’Uomo fatta dal suo Creatore”. “Le grandi innovazioni per essere davvero utili all’umanità devono avere una gestione accurata, una gestione etica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mostra i commenti sul post