News

Venerdì 10 maggio, all’interno del convegno che la Lumsa (Roma, Via di Porta Castello 44) dedica al messaggio di papa Francesco per la 58° Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, si effettuerà la consegna del Premio Comunicazione e Cultura Paoline 2024 a padre Paolo Benanti, francescano del Terzo Ordine Regolare, presidente della Commissione sull’intelligenza artificiale per l’informazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che dialogherà con gli studenti dell’ateneo.
Le Figlie di San Paolo così motivano l’assegnazione del Premio: «Riconoscendo il suo contributo allo studio dell’etica delle tecnologie emergenti, come l’intelligenza artificiale e la robotica, la sua capacità di affrontare le sfide etiche e morali sollevate dalle nuove tecnologie promuovendo una riflessione critica su come queste tecnologie influenzano la società, la cultura e la moralità umana, assegnano a padre Paolo Benanti tale Premio, in occasione della Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, attestando il suo prezioso impegno per coniugare fede, etica e tecnologia».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mostra i commenti sul post