News

Dal 10 al 19 maggio il Festival della Comunicazione 2024 a Pinerolo (TO), una diocesi aperta al cambiamento e amante dell’arte; disponibile a diventare una Chiesa per tutti: aperta, accogliente, calorosa; consapevole di dover «frequentare vari linguaggi, vari luoghi, varie modalità rituali».

Il Programma del Festival è dedicato al tema proposto da Papa Francesco per la 58ma Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali: “Intelligenza Artificiale e sapienza del cuore: per una comunicazione pienamente umana”. Un tema che tocca e toccherà la vita di tutti ed è responsabilità di tutti.

«Siamo fortunati ad avere a Pinerolo il Festival della Comunicazione. Spetta a noi “Chiesa” trovare la strada per rendere ancora “parlante” il Vangelo. Troppo spesso parliamo un’altra lingua. Una lingua astratta, fredda, fuori dal tempo, legata a un’epoca passata. Parliamo, ma non comunichiamo. Parliamo da un “mondo a parte”, che ignora la realtà. Parliamo partendo da princìpi non più condivisi da tutti, da schemi di pensiero estranei. Gli eventi del Festival apriranno nuove strade.

Siamo fortunati ad avere a Pinerolo il Festival della Comunicazione. La Chiesa è troppo autocentrata: preoccupata di sé stessa, della propria conservazione. Nostalgica di un tempo glorioso di maggioranza. Per essere una “Chiesa non più di tutti, ma sempre per tutti” è necessario frequentare vari linguaggi, vari luoghi, varie modalità rituali. Gli eventi del Festival faranno interagire credenti e non credenti, scienziati e testimoni per sperimentare una vera apertura a tutti.

Invito i Pinerolesi a cogliere questa occasione. Saranno giornate intense e di- vertenti. Giornate utili per aiutarci a capire il nostro tempo, per interrogarci sulle nostre abitudini, per stimolare il nostro senso critico e la nostra curiosità. Occasioni per uscire di casa e ritrovarci. Per trovare strumenti utili ad affrontare i grandi cambiamenti. Per aiutarci a crescere in umanità». Derio Olivero, Vescovo di Pinerolo.

Programma_Festival_Comunicazione2024_nella diocesi di Pinerolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mostra i commenti sul post