Politico e filosofo italiano, professore emerito, nel 1993 viene eletto sindaco di Venezia, carica che manterrà per sette anni. Co-fondatore e co-direttore di alcune delle riviste che hanno segnato la vita politica, culturale e filosofica italiana tra gli anni ’60 e ’90, è cittadino onorario di Sarajevo, per la sua azione politica e culturale durante la…

Suora francescana diocesana, docente di Teologia Morale sia dell’Istituto Teologico che dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Assisi (ISSRA), di cui è attualmente direttora, ricoprendo per la prima volta una posizione da sempre occupata da uomini. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni su temi di estrema attualità come la bioetica, nonché un’intensa attività nel campo della…

Vescovo di Bari – Bitonto dal 1999, dopo essersi occupato di formazione a vari livelli, inclusa la formazione permanente del clero, attualmente è presidente della Conferenza Episcopale Pugliese. Il 1° giugno del 2014, nella Cattedrale di Bari, ha presieduto la Celebrazione Eucaristica in occasione dei 100 anni di Fondazione della Società San Paolo. «Il nostro…

Sociologo italiano, docente presso la facoltà di Scienze Politiche dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ha fondato nel 1995 l’Osservatorio sulla Comunicazione, centro di ricerca sui media dell’Università, di cui è il direttore. Autore di saggi e libri sugli effetti sociali della digitalizzazione e la storia dei Baby Boomer italiani, ha partecipato al Festival…

Affermato attore italiano, interprete di film e di fiction di successo. Dopo Brancaccio, di Gianfranco Albano, è la volta di La guerra è finita, diretto da Lodovico Gasparini, e di Salvo D’Acquisto, di Alberto Sironi. Nel corso della Settimana della Comunicazione 2017, riceve il Premio Comunicazione e Cultura Paoline, perché nel cinema l’attore ha saputo…

Professore ordinario di Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, direttora della rivista «Comunicazioni Sociali», collabora con il quotidiano «Avvenire». Nel 2015, è intervenuta alla 49° Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali sul tema Comunicare la famiglia: ambiente privilegiato dell’incontro nella gratuità dell’amore. « La famiglia è un luogo di resistenza…

Giornalista Rai conduttore del TG1, è professore di Sociologia del Giornalismo alla Sapienza, studioso di tematiche sociali e saggista. Nel 2007 ha partecipato al Festival della Comunicazione e nel 2008 all’apertura dell’Anno Paolino. « Chi rinuncia alla verità, pur parziale, del giornalismo in quanto sistema professionale, di fatto sta alimentando la considerazione che ciascuno può…

Regista tedesco, nel 2005 ha diretto Il grande silenzio, film ambientato nel monastero certosino de La Grande Chartreuse, vicino Grenoble. Attraverso quest’opera cinematografica, è stato offerto al pubblico uno spaccato di quell’esistenza silenziosa dei monaci, apparentemente ritmata e monocorde, ma in realtà rivoluzionaria e controcorrente. In occasione della sua partecipazione alla Settimana della Comunicazione 2006,…

Sacerdote molto attivo nel sociale, è ispiratore e fondatore dapprima del Gruppo Abele, come aiuto ai tossicodipendenti e altre varie dipendenze, quindi dell’Associazione Libera contro i soprusi delle mafie in tutta Italia. Nel 2012 riceve dall’Associazione Cultura della Pace il Premio nazionale Nonviolenza e nel 2014 la sua terza laurea honoris causa, questa volta in…

Opinionista, parroco di Parco Verde di Caivano (NA), è voce senza paura di fronte all’apocalisse degli sversamenti illegali e della gestione corrotta dei rifiuti nella “Terra dei Fuochi” tra Napoli e Caserta. Nel 2017 e 2018, partecipa al Festival della Comunicazione, portando la sua testimonianza e la sua esperienza sui temi della solidarietà e dell’impegno…